La competenza digitale presuppone l’interesse per le tecnologie digitali e il loro utilizzo con dimestichezza e spirito critico e responsabile per apprendere, lavorare e partecipare alla società. Essa comprende l’alfabetizzazione informatica e digitale, la comunicazione e la collaborazione, l’alfabetizzazione mediatica, la creazione di contenuti digitali (inclusa la programmazione), la sicurezza (compreso l’essere a proprio agio nel mondo digitale e possedere competenze relative alla cibersicurezza), le questioni legate alla proprietà intellettuale, la risoluzione di problemi e il pensiero critico.

Competenza digitale

DEFINIZIONE

Conoscenze

Tale competenza comprende la conoscenza:

- dei principi generali,

- dei meccanismi,

- della logica che sottendono alle tecnologie digitali in evoluzione,

- del funzionamento e dell’utilizzo di base di diversi dispositivi, software e reti,

- della validità, dell’affidabilità e dell’impatto delle informazioni e dei dati resi disponibili con strumenti digitali

 

...ed essere consapevoli dei principi etici e legali. 

Abilità

Abilità di:

- di utilizzare,

- accedere a,

- filtrare,

- valutare,

- creare,

- programmare,

- condividere contenuti digitali,

- gestire e proteggere informazioni, contenuti, dati e identità digitali,

- riconoscere software,

dispositivi,

intelligenza artificiale o robot

 

...e interagire efficacemente con essi.

 

Un atteggiamento positivo comporta:

- un atteggiamento riflessivo e critico, improntato alla curiosità, aperto e interessato al futuro della loro evoluzione,

- un approccio etico, sicuro e responsabile.

 

Atteggiamenti